Il tango in ospedale, una terapia per riabilitare la mente e il corpo


fonte immagine

Il tango in ospedale, una terapia per riabilitare la mente e il corpo

Il ballo, o meglio il tango, dalle balere sbarca nella corsia dell’ospedale. Al San Giuseppe di Milano il reparto di riabilitazione specialistica ha introdotto nei protocolli clinici riabilitativi proprio la danza che, per eccellenza, richiama alla passione e ai sentimenti

.

Da sempre la danza è presente in molte culture e viene praticata con scopi non solo artisti o mistici, ma anche terapeutici.

Il ballo non è più soltanto una degli strumenti con cui l’essere umano si esprime, oggi è anche un mezzo che permette lo sviluppo di un maggiore controllo, coordinazione e consapevolezza del proprio corpo.

Ecco quindi che la tangoterapia può svolgere un ruolo utile nei percorsi di recupero di persone colpite da sclerosi multipla, esiti di ictus, disturbi dell’equilibrio neurogeni, patologie croniche respiratorie e Parkinson.

Così, dopo una prima fase sperimentale, il progetto della tangoterapia è stato avviato. Marilena Patuzzo è una maestra di ballo professionista, ma non solo, è anche la coordinatrice infermieristica della Riabilitazione specialistica neurologica e della neurologia. Sarà lei a coordinare il progetto che prevede due sessioni settimanali di circa 45 minuti.

Sono molti i balli che spingono al movimento, aiutano il coordinamento dei movimenti e mettono in funzione la pompa cardiaca, ma il ballo argentino è stato ritenuto quello più indicato.

Gli abbracci, le mani che si toccano e il casquet sono il giusto allenamento per aiutare chi ha problemi respiratori, cardiocircolatori e di equilibrio.

Ma a godere del beneficio è anche la sfera psicologica. Il ballo agevola l’interazione sociale, facilità le relazioni e offre l’opportunità di accettare il proprio corpo attraverso un recupero delle capacità motorie.

.

fonte vitadidonna.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: